Tag

, , ,

Questa mattina mi son svegliata…

 https://youtu.be/4CI3lhyNKfo

QUESTA MATTINA, MI SON SVEGLIATA, O BELLA CIAO, BELLA CIAO, BELLA CIAO, CIAO, CIAO, CIAO…
È vai! La nostra sacra Costituzione repubblicana è salva! Spero sia un segnale di rinascita per questo paese in ginocchio ed un MONITO, per chiunque si accingera’ a governare l’Italia, che i valori inalienabili della Sacra Carta, SONO NOSTRI e che VANNO APPLICATI, perché essi garantiscono LIBERTÀ, EQUITÀ, SOLIDARIETA’, GIUSTIZIA, LAVORO, ISTRUZIONE, SALUTE. Questo è il desiderio di tutti noi.
Dedico questa vittoria in primis, A MIO PADRE, che nelle nostre chiacchierate giornaliere e nelle mie lunghe ore in ospedale, mi raccontava la storia del suo passato fatto di stenti, di fame e povertà. Lui, senza saperlo, è stato il mio più grande libro di storia. Il mio caro babbo, mi raccontava ogni minuzioso dettaglio con il preciso inconscio intento, di tramandare come nacque questa Carta Costituzionale e il prezzo che fu pagato dai nostri fratelli italiani di quel tempo, per ottenerla. Contento babbo in Cielo? Visto? Mi sono ricordata di tutto! La memoria è una fiamma che va tenuta costantemente viva e ardente, se ciò fosse stato fatto appieno, non ci sarebbe stato nessun referendum per riconfermare, ciò che i nostri padri costituenti avevano già sapientemente scritto. Le responsabilità sono numerose: il servizio pubblico televisivo, gli organi di stampa, la politica, la scuola e le famiglie. Adesso, non so cosa potrà accadere, quello che mi sento di dire è che siamo tutti stufi di gentaglia che si approria del NOSTRO PARLAMENTO per fare i cavoli propri. Vogliamo gente onesta, competente, che ami il popolo italiano, che curi i nostri interessi con onore e spirito di servizio. Ho chiesto troppo? No.

  Un saluto e un abbraccio ai tanti comitati per il “NO” che si sono attivati; in particolare modo quello di Rolando Renzi. FACEBOOK è stata la nostra “RADIO LONDRA”! Il mio impegno è finito, mentre lottavo insieme con queste persone per salvare la nostra Costituzione, altre parole, oltre a quelle di mio padre, riecheggiavano nella mia mente:

“MEDITATE CHE QUESTO È STATO:

VI COMANDO QUESTE PAROLE.

SCOLPITELE NEL VOSTRO CUORE”

PRIMO LEVI

A tutti, BUONA VITA! Giusy ❤

W la nostra Costituzione repubblicana! 


Annunci